PubbliCittà

Percorsi sinestetici tra parola e immagine

Roma, 19 Novembre – 23 Dicembre

ROMA – Al via PubbliCittà, progetto vincitore del bando Contemporaneamente 2019 indetto da Roma Capitale, promosso da Filosofia in Movimento in partnership con Kappabit. L’iniziativa si inserisce nel contesto delle attività di ricerche portate avanti dal collettivo di studiosi ed accademici provenienti da tutta Italia, rimarcandone la vocazione poliedrica ed interdisciplinare. Il tema centrale della manifestazione è il rapporto tra parola e immagine, indagato a partire dall’esperienza della Neoavanguardia italiana, nella fattispecie della Poesia Visiva. Tale argomento sarà approcciato da diversi punti di vista, coinvolgendo i più vari ambiti di ricerca: filosofia, arti visive, sociologia e teatro, in un fitto calendario di eventi costellato da incontri, workshop, azioni artistiche ed eventi sul territorio.

Tra i pilastri della programmazione si trova l’attività di affissione dei manifesti realizzati a partire da una selezione di opere dell’artista Lamberto Pignotti, padre della Poesia Visiva, che da più di un anno collabora attivamente al collettivo Filosofia in Movimento. Le sue iconiche poesie visive invaderanno il Comune di Roma, connotandolo con l’inconfondibile taglio ironico-critico dell’artista.

I manifesti saranno fruibili in una mostra presso la Galleria CONTACT artecontemporanea dal 7 al 23 dicembre, offrendo una panoramica completa del progetto in una soluzione unica. La galleria sarà inoltre meeting point di due altre attività principali: le passeggiate sinestetiche ed i workshop per gli studenti dei licei romani. Da un lato, l’artista Lamberto Pignotti organizzerà due appuntamenti di visite guidate per far riscoprire le realtà meno conosciute del territorio attraverso i cinque sensi. Dall’altro, sarà elaborato un programma di workshop per gli studenti delle scuole secondarie “Giordano Bruno” e “Benedetto da Norcia”, finalizzati alla creazione di strutture critiche per i giovani che si trovano oggi ad affrontare le sfide poste dalla società della comunicazione.

Punta di diamante del progetto sarà la fitta programmazione di conferenze tenute da relatori di altissima qualità afferenti ad importanti enti di alta formazione nazionali, tra cui l’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata” eLa Sapienza”, l’Università degli Studi di Perugia, l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano e l’Università degli Studi di Catania. Tra le numerose reti del progetto si segnala anche la collaborazione con la Fondazione Filiberto e Bianca Menna e il Circolo Walter Benjamin. Tra i temi trattati: il ruolo della parola nella Neoavanguardia e il ruolo di immagine e parola nella società ipercomplessa. Sarà possibile consultare il più dettagliato programma dell’evento sulle piattaforme dedicate.

L’iniziativa è parte del programma di Contemporaneamente Roma 2019 promosso da Roma Capitale- Assessorato alla Crescita culturale e realizzato  in  collaborazione con SIAE.


Scarica gratuitamente il documento in formato PDF


Per informazioni

+39.346.016679


Seguici sui Social