Filosofia antica

Platone filosofia anticaLa filosofia antica abbraccia oltre un millennio di storia del pensiero greco e romano, dalle origini, nel VI secolo a.C., alla chiusura della scuola di Atene a opera di Giustiniano nel 529 d.C. Se per alcuni dei più importanti autori greci, come Platone, Aristotele o Plotino, si dispone oggi della totalità o almeno della gran parte dell’opera, altrettanto significative sono le lacune che vanno lamentate: dell’intera riflessione presocratica non ci sono pervenuti che dei frammenti, come anche per buona parte della filosofia ellenistica, che vide la prevalenza delle scuole stoica ed epicurea. È facile constatare, anche attraverso una ricostruzione schematica, come la storia della filosofia occidentale nel suo complesso non solo affondi le sue radici nel pensiero classico, ma trovi in esso la formulazione originaria delle sue categorie fondamentali e del suo apparato concettuale, dai principi logici e scientifici che ne strutturano il discorso ai diversi ambiti dottrinari in cui si articola, con la logica (o dialettica), la fisica e l’etica.

Le Enneadi di Plotino

La lunga storia del platonismo antico, a partire dalla prima Accademia e dagli allievi diretti di Platone nel IV secolo a.C. e fino alla chiusura della Scuola di Atene a opera di Giustiniano nel 529 d.C., è normalmente scandita in tre fasi fra loro distinte, per quanto in una certa misura artificialmente e per convenienza: […]

La Repubblica di Platone

Fra i dialoghi più densi e complessi di Platone (427-347 a.C.), la Repubblica, che fu composta verosimilmente fra il 385 e il 375 e appartiene perciò alla piena maturità del filosofo, rappresenta certamente la fonte principale per la ricostruzione del suo pensiero etico e politico, che non cessa di suscitare fra i commentatori un dibattito […]

Il Timeo di Platone

Il Timeo di Platone di Francesco Fronterotta [drop_cap style=”2″ bgcolor=”#dddddd” color=”#787882″]I[/drop_cap]l Timeo, composto fra il 355 e il 350 a.C. e appartenente perciò all’ultima fase della produzione di Platone (che morì, mentre era intento alla redazione dell’ultima sua opera, le Leggi, nel 347), è un dialogo peri phuseos, sulla natura. Ma tale precisazione non chiarisce […]

Il Sofista di Platone

Il Sofista di Platone di Francesco Fronterotta [drop_cap style=”2″ bgcolor=”#dddddd” color=”#787882″]F[/drop_cap]ra i dialoghi platonici più celebri e filosoficamente più impegnativi, il Sofista, che appartiene all’avanzata maturità o alla vecchiaia del filosofo (circa 370-355 a.C,), è forse quello che ha a tal punto permeato la riflessione antica e tardo-antica da risultare quasi onnipresente e come affiorante, […]

Aristotele, Metafisica

Aristotele, Metafisica di Francesco Fronterotta e Alice Ragni [drop_cap style=”2″ bgcolor=”#dddddd” color=”#787882″]C[/drop_cap]ome le altre opere del corpus aristotelicum a noi pervenute, la Metafisica è uno scritto di scuola destinato all’attività didattica e alla ricerca, ma non alla pubblicazione. Il suo carattere “esoterico”, (destinato appunto alla circolazione interna alla scuola, e non “essoterico”, cioè rivolto ad […]

Aristotele, Etica Nicomachea

Aristotele, Etica Nicomachea di Francesco Fronterotta [drop_cap style=”2″ bgcolor=”#dddddd” color=”#787882″]L[/drop_cap]o statuto dell’etica, nella concezione aristotelica delle scienze, è ben preciso. Al di sotto delle scienze teoretiche (matematica, fisica e filosofia prima) si collocano infatti rispettivamente le scienze pratiche e le scienze poietiche, queste ultime dedicate espressamente a finalità produttive. Fra le scienze pratiche, che, in […]

Aristotele, De anima

Aristotele, De anima di Francesco Fronterotta [drop_cap style=”2″ bgcolor=”#dddddd” color=”#787882″]A[/drop_cap]nche per il De anima vale in generale quanto detto per la Metafisica rispetto ai noti problemi che riguardano il titolo dell’opera, la sua struttura, la sua composizione e la sua cronologia. Basti ricordare però, a mo’ di premessa, che il titolo peri psuches è usato […]

Recensione al libro di M. Ventura, “Creduli e Credenti”

di Nicola Fiorita Il 16 ottobre del 2012, nello stesso giorno in cui il mondo cattolico si dava appuntamento a Todi per salvare l’Italia dalle macerie berlusconiane e dal baratro del fallimento economico, quattro storici protagonisti della cultura di sinistra (Pietro Barcellona, Paolo Sorbi, Mario Tronti e Giuseppe Vacca) pubblicavano sulle pagine di Avvenire  una […]

Politica e utopia: la ‘Repubblica’ di Platone nel XX secolo

Politica e utopia: la ‘Repubblica’ di Platone nel XX secolo di Francesco Fronterotta La politica disegnata dalla Repubblica platonica è stata fortemente condannata nel Novecento, in specie da Popper, a causa del suo “totalitarismo” e della sua distanza dai valori del liberalismo. Un modo per “discolpare” il progetto politico platonico da queste accuse è stato […]